Pasquale l’anziano solo che sogna nuovamente di respirare il profumo della vita

«Sarà il mio onomastico e mi piacerebbe ricevere tanti biglietti d’auguri da inondare la casella postale. Almeno quel giorno vorrei sentirmi coccolato, respirare il profumo della vita. Grazie al buon cuore di quanti vorranno scrivermi. La autorizzo a pubblicare il mio recapito:Pasquale Buono, via Appia 319. 81028 S. Maria a Vico (Ce)».

Questo il messaggio pubblicato da Massimo Grammellini sulla Stampa.it. Articolo della Stampa

E’ bastata la lettura del giornale, qualche telefonata di amici di altre città e Valeria e Bianca, della Comunità di Sant’Egidio di Napoli hanno preso la macchina e sono andate a S.Maria a Vico, un Comune del Casertano, a trovare Pasquale.
Una storia di solitudine e sconforto si è trasformata, grazie all’interessamento del giornalista Massimo Gramellini e della pronta risposta di Valeria e Bianca, in un segno di speranza per tutti gli anziani che vivono gli ultimi anni della loro vita lontano dai propri cari. La storia di Pasquale ci insegna che la solitudine si può sconfiggere e che l’affetto di un amico, di un figlio o di un nipote può migliorare lo stato d’animo e la salute di un anziano molto di più di mille medicine. 

http://www.vivaglianziani.it/2013/05/la-solitudine-si-puo-vincere-e-nessuno.html

Roberto Barrella

CONTATTACI

Serve aiuto? Inviaci una email. Ti risponderemo il prima possibile.

Sending

©2017 LG-Design.it a theme from LG-Design

Shares
Share This

Diffondi la pace

Condividi questo articolo con i tuoi amici !

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Registrati