Giovani per la Pace - Miglioriamo le nostre città

IL BLOG DEI GIOVANI PER LA PACE

Contest fotografico: vinci Barcellona 2017

foto-contest

I Giovani per la Pace promuovono un contest fotografico dal titolo “Raccontare le periferie per sconfiggere la povertà”. I partecipanti devono avere una età compresa tra i 15 e i 25 anni al momento del deposito della foto. Verranno prese in considerazione le foto che abbiano come protagonisti i giovani e abbiano come tematica almeno una di queste: La povertà La periferia L’esclusione sociale L’immigrazione e l’integrazione L’inclusione sociale L’amicizia con i poveri per partecipare bisogna inviare una mail contenente la foto e la descrizione all’indirizzo:  info@giovaniperlapace.it Dopo la prima selezione ad opera della redazione del blog www.giovaniperlapace.it, le fotografie giudicate più valide verranno pubblicate sulla fanpage “Giovani per la Pace” e vagliate al voto del web. Verrete avvertiti via mail di ogni sviluppo del contest. La foto che avrà ottenuto più “reazioni” vincerà il premio finale. Saranno validi ai fini del contest solo i voti espressi sulla pagina Facebook dei Giovani per la Pace, ma l’organizzazione si riserva la possibilità di pubblicare le foto anche sul proprio sito, su tutti i propri canali social e su altri siti del network afferente alla Comunità di Sant’Egidio. Nel caso le foto ritraggano dei minorenni bisogna inviare insieme alla foto l’autorizzazione di un genitore o tutore alla pubblicazione della medesima sul web. PREMI Il primo classificato vincerà la possibilità di partecipare gratuitamente al convegno dei Giovani per la Pace europei a Barcellona dal 25 al 27 agosto. Il premio include la quota d’iscrizione al convegno (pernottamento e vitto) ma non le spese di viaggio (viaggio in aereo e spostamenti in città) che restano a carico del vincitore. Secondo premio: Maglietta, cappellino e cuffiette dei Giovani per la pace Terzo classificato: braccialetto dei Giovani per la Pace. Le foto vanno inviate entro e non oltre il 28 maggio. Le votazioni saranno aperte dal 1° al 30 giugno.        

Continua la lettura

SMONTA LA BUFALA CON UN VIDEO E VINCI 150 EURO IN BUONI AMAZON #TREGIORNISENZAFRONTIERE

videocontest

  Il contest è rivolto a tutti coloro i quali alla data del deposito del video abbiano compiuto i 13 anni e non abbiano ancora compiuto i 25. Il video, della durata massima di 3:40 minuti e minima di 1:50 minuti, deve riguardare almeno uno di questi temi: L’incitazione all’accoglienza La confutazione delle così dette fake news riguardanti i migranti, i rifugiati, i richiedenti asilo politico. La costruzione della società del convivere Vivere in una città multiculturale Il dialogo interreligioso I video devono essere inviati tramite WeTranfer alla mail: 3gsf@santegidio.sicilia.it Saranno accettati tutti i video che arriveranno in redazione entro e non oltre le 23.59 del 30.06.2017. Dopo essere stati vagliati dalla Commissione giudicatrice i video verranno postati nella pagina https://www.facebook.com/tregiornisenzafrontiere/ e sottoposti al voto del web. Il video che avrà ricevuto più “reazioni” vincerà il contest. PREMI 1: Buono Amazon 150 € 2: Buono Amazon 80 € 3: Buono Amazon 40 €

Continua la lettura

Quando trovi un amico anziano

anziani-santegidio-istituto

Quando ti dicono “vieni con noi, andiamo a trovare gli anziani che vivono in istituto, sono soli e hanno bisogno di un po’ di amicizia”, non te lo aspetti. Non sei preparato. Pensi di star regalando il tuo tempo, di essere tu quello che in qualche modo sta dando qualche cosa. Invece l’amicizia funziona in due direzioni, e ti prende come non te lo aspetti. Un’amicizia così può sembrare un po’ particolare: quando uno è più in forze dell’altro, quando uno può fare cose che l’altro non può, quando uno ha bisogno di essere sostenuto e aiutato più dell’altro. Questo perchè siamo abituati a misurare l’amicizia in base a quanto gli altri fanno per noi. Cosa può darmi un’amicizia con una persona così lontana da me, per via dell’ età? Però, un’amicizia così non può funzionare secondo questa logica, bisogna imparare a non viverla in “chiave egocentrica”. Ecco una cosa che Mario ci ripeteva sempre: che la prima cosa ad averlo colpito di questi ragazzini che andavano a trovare questi anziani in istituto, era proprio il fatto che si interessavano! Ci raccontava, parlando della sua prima amica dei giovani per la pace, di come fosse sorpreso del fatto che ogni settimana lei gli chiedeva come stava, non per abitudine, per rompere il ghiaccio o avviare la conversazione, ma perchè proprio voleva saperlo, si interessava davvero. E sembra strano, sembra un’amicizia particolare; in realtà è proprio come l’amicizia dovrebbe essere, è la migliore: che ha reso felice lui e noi, in un modo che non ci aspettavamo. La cosa che colpiva di Mario era la sua libertà. È paradossale, considerata la vita che si conduce in un istituto ma, unitamente a quello dell’amicizia, questo è il valore più grande che ci ha lasciato. Ci ha insegnato a pensare con la nostra testa, fuori dagli schemi, a vivere sereni con ciò che eravamo o volevamo essere, a giocarci. Così, semplicemente e istintivamente come aveva fatto lui nella sua vita, nella sua infanzia. Fugace e libero, ma solido e fedele nell’amicizia. Mario sapeva ascoltare e per questo sapeva essere un amico vero. Sapeva che per noi la sua opinione contava molto e non esitava a rimproverarci quando ce ne era bisogno, severo ma comprensivo e pieno di amore. Gli piaceva stare in nostra compagnia ed era felice di ripeterci che eravamo la sua gioia. Ma era lui ad arricchirci e a farci felici, forse senza accorgersi di quanto ci rendesse delle persone più belle, anche solo per una mezz’ora. E infine ci ha insegnato che l’amicizia è possibile sempre, anche con persone apparentemente lontane dalla nostra realtà. Grazie Mario. GxP di Santa Balbina

Continua la lettura

PARTECIPA COME PUBBLICO ALLA FINALE DI PLAY MUSIC STOP VIOLENCE 2017

PARTECIPA COME PUBBLICO ALLA FINALE DI PLAY MUSIC STOP VIOLENCE 2017

Partecipa come pubblico alla finalissima di Play Music Stop Violence 2017 che si terrà a Roma il 25 Maggio al Pala Atlantico LIVE alle ore 17:00. Presenta Max Giusti Segnala la tua partecipazione su facebook Ascolta le canzoni in gara e vota la tua canzone preferita con il premio web   

Continua la lettura

Play Music, il concerto! Ascolta e vota

banner_pmsv17fbformat

Vota la band Play Music 2017! Come? Metti un LIKE! Invita altri fan a mettere un Like 👍 sul post della pagina Facebook dei Giovani per la pace! Attenzione: non votare il post su altre bacheche o pagine. Il voto concorre al premio web 🏆 Ti aspettiamo al Pala Atlantico di Roma il 25 maggio alle 17.00 per il concerto Play Music Stop Violence 2017. Che la musica abbia inizio! Qui sotto trovi tutti i brani in concorso 🎧 EVERLASTING FALL EVOLUZIONE ALE IL MARE BLACKLIGHTS MAMMA ITALIA DARS ROCK HAI VINTO TU ENERGY LEZIONI DI STORIA FLAMING ICE VIVO NEGLI OCCHI FRANCESCA SIMBULA LA DIFFERENZA MODEM 25 UN MODO DI PENSARE NEVERMIND THE FAME L’ODISSEA DELLA SPERANZA ON THE ROADS FREE MAN PHIL JOAD DRY SKIN RIVER SOLDIERS ROCK IN PROGRESS SONO ANCORA UN UOMO STONEVILLE ALEPPO SUPERGULP ARCOBALENO THE CHANGE CREDI AI MIRACOLI THE STOP LO SBARCO THE WAVE SETE DI PACE UNION G BEAT TICKETS VALERIE ROSE SWEET THORNS

Continua la lettura

Leggi i nostri articoli

Seguici su Facebook e Twitter!


Dona ora!

Sostieni il lavoro dei giovani per la pace per aiutare i poveri nella tua città.

Altri Articoli

Unisciti a noi e aiutaci a portare la pace nella tua città !

PROGETTI DI INTERESSE ATTUALI

I Giovani per la Pace sono impegnati contemporaneamente su più fronti. Attualmente questi i progetti che ci stanno più a cuore.

africa-giovani-pace

COSTRUIAMO UN MONDO DI PACE

Fai sentire la tua voce per chi voce non ha

Incontriamoci per aiutare e capire le domande della città a partire dai poveri!

Esistono tanti modi concreti per dare un volto umano alle nostre città: incontri, feste, conferenze, social media, raccolte, l’amicizia con chi si pensa diverso ed anche la buona musica.

Scopri dove ci incontriamo. Ti aspettiamo!

Approfondisci
scuola-della-pace

SCUOLA DELLA PACE

Aiuta i bambini a crescere bene e vivere insieme

Le scuole della pace sono i nostri centri gratuiti dove i bambini possono studiare, imparare cose nuove e divertirsi con l’affetto e la simpatia dei loro amici più grandi.

Se sei uno studente delle superiori o un universitario, alla “Scuola della Pace” potrai dare un aiuto concreto a far crescere lontano dalla violenza i bambini della città in cui vivi.

Approfondisci
home-aiutiamo-chi-vive-in-strada

AIUTIAMO CHI VIVE IN STRADA

Puoi fare la differenza con il tuo tempo e il tuo aiuto

Le persone che vivono in strada sono lasciate sole. Spesso muoiono per il freddo e per la solitudine. Incontrare chi vive in strada, portare una coperta, un pasto, una bevanda calda, è la risposta concreta per contrastare l’indifferenza che troppo spesso uccide i più poveri.

Con i Giovani per la pace puoi diventare un vero amico ed un conforto per chi vive questa situazione.

Approfondisci
home-al-fianco-degli-anziani-negli-istituti

AL FIANCO DEGLI ANZIANI

Vinci la solitudine; vai a trovare un anziano!

Sono troppi gli anziani lasciati soli nelle nostre città. I Giovani per la pace visitano gli anziani negli istituti e nelle case e organizzano feste per fare amicizia.

Sono piccoli gesti per vincere la solitudine e per condividere il dono di una vita lunga, piena di ricordi, ma anche di nuovi incontri, insieme ai Giovani per la pace.

Porta la gioia e l’allegria in un istituto. Anche tu puoi avere un anziano per amico!

Approfondisci

Agisci adesso ! Unisciti ai Giovani per la Pace e aiutaci a migliorare le nostre città

Come possiamo aiutarti ad aiutarci

Registrazione Gratuita

Accedi al sito con una semplice registrazione e inizia a ad aiutare la tua città insieme ad i Giovani per la Pace.

Login con Facebook

Registrati al sito facilmente o accedi con il tuo account Facebook. Semplice e veloce.

Oltre 50 sedi

Non sarai mai solo. Abbiamo sedi sparse su tutto il territorio nazionale, pronte ad aiutarti nella fase di inserimento.

Per la gente

Siamo ragazzi e ragazze concretamente impegnati a migliorare le nostre città e scuole, diffondendo la cultura della pace e della solidarietà.

CONTATTACI

Serve aiuto? Inviaci una email. Ti risponderemo il prima possibile.

Sending

©2017 LG-Design.it a theme from LG-Design

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Registrati