“Never Again”: il grido dei giovani americani

“Never Again”: il grido dei giovani americani

«NEVER AGAIN» gridano i giovani americani dopo l’attentato in una scuola superiore in Florida lo scorso 14 febbraio che ha causato la morte di 17 studenti. Hanno paura. Hanno paura di essere i prossimi.

Sono scesi nelle piazze delle principali citta statunitensi per chiedere più sicurezza per tutti e leggi più severe sull’uso delle armi. È stata definita «una marcia per le nostre vite», per le vite di tutti i giovani e tutti i bambini. «NEVER AGAIN» «MAI PIÙ».

Never again movimento giovani americani

I Giovani per la pace di Milano hanno deciso di supportarli con un flash mob nella Galleria Vittorio Emanuele. Erano 30 giovani, coetanei di coloro che hanno mosso una folla di 800.000 persone contro l’abuso delle armi e in ricordo di coloro che hanno perso la vita.
Nicoletta, partecipante del flashmob, ha dichiarato: «ci siamo sdraiati a terra per un minuto per simulare i ragazzi che hanno perso la vita semplicemente andando a scuola».

Questo evento dimostra che la lotta contro le armi può sensibilizzare molte persone. Molti si sono fermati. Felici della risposta che ha dato Milano e che hanno dato molte città negli Stati Uniti e nel mondo.

Come Giovani per la Pace desideriamo un mondo senza l’uso delle armi e della violenza: un modo di Pace.

Di Aurora Isoldi


Per questo ci siamo detti “La Pace è Giovane”, i giovani possono cambiare le cose, possono combattere le grandi ingiustizie: non c’è forza che tenga a un grido di pace. Venerdì 4 maggio alle 16.30 è indetta una manifestazione dei giovani di tutta Roma. Ci vediamo all’aula magna dell’ITIS Galilei (vicino metro A Manzoni).

Iscriviti ora

www.giovaniperlapace.it/pace-giovane/

whatsapp-image-2018-04-11-at-12-21-17

Tags:

CONTATTACI

Serve aiuto? Inviaci una email. Ti risponderemo il prima possibile.

Sending

©2018 LG-Design.it a theme from LG-Design

Shares
Share This

Diffondi la pace

Condividi questo articolo con i tuoi amici !

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Registrati