“Mi raccomando custodite e costruite la pace, sempre!”

foto con Enza, anziana testimone della seconda guerra mondialeIn occasione della giornata dedicata alla memoria, venerdì a 23 Gennaio, la Comunità di Sant’Egidio ha realizzato nella Scuola Secondaria di Primo Grado “Porto Romano” a Fiumicino, un incontro per ricordare la Shoah invitando Enza Basile, anziana testimone della seconda guerra mondiale.

Enza ricorda la sua storia di adolescente durante la guerra: “-Vi ho raccontato questi episodi per dirvi quanto è bella la pace e vi auguro di non conoscere mai  la guerra da vicino, ma di essere proprio voi gli Italiani che costruiranno pace e non solo in Italia, ma in tutti quei paesi del mondo che oggi soffrono come abbiamo sofferto noi durante la guerra.”

I giovani hanno seguito con grande interesse la testimonianza di Enza, hanno ascoltato con attenzione la sua storia e le hanno rivolto le loro domande e impressioni. Le parole commoventi di Enza hanno aiutato a ricostruire una memoria storica collettiva, tanto che i ragazzi l’hanno abbracciata e ringraziata calorosamente.  Ricordare la guerra ha dato l’opportunità di apprezzare il bene della pace. Infatti Enza ci ricorda che la guerra da’ solo “terrore, morte e disperazione”.

Durante l’ incontro Enza ha raccontato di quando fu annunciato l’armistizio:- “Sentii le campane suonare a festa e molta gente che strillava: l’armistizio! L’armistizio! Ma la cosa più commovente per me fu vedere un’anziana che aveva i secchi pieni d’acqua, li buttò e si inginocchiò ringraziando il Signore perché la pace era ormai vicina.” L’ evento si è concluso con un accorato appello per la pace che Enza ha rivolto ai giovani:  “noi prima non avevamo niente, voi avete tante risorse, mi raccomando custodite e costruite la pace, sempre!”

A 100 anni dalla I guerra mondiale e nel 70° anniversario dell’apertura dei cancelli del lager di Auschwitz, i ragazzi e gli anziani possono diventare alleati per riflettere insieme sulle guerre dello scorso secolo e su quelle tuttora in corso e per diventare, attraverso le nostre scuole, gli straordinari protagonisti di un cantiere di ricerca della pace.

Quest’anno la scuola di “Porto Romano” parteciperà al Concorso rivolto ai ragazzi delle scuole secondarie di I° grado di Roma con il Movimento “Giovani per la Pace”della Comunità di Sant’Egidio dal titolo: “LIVING TOGETHER – Giovani e anziani alla ricerca della pace”, un buon modo per riflettere e impegnarsi a costruire un futuro all’insegna dell’amicizia e della solidarietà.

Tags:

CONTATTACI

Serve aiuto? Inviaci una email. Ti risponderemo il prima possibile.

Sending

©2017 LG-Design.it a theme from LG-Design

Shares
Share This

Diffondi la pace

Condividi questo articolo con i tuoi amici !

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Registrati