Categoria: Musica e cultura

I Giovani per la Pace di Pavia per il Mozambico: in tanti al concerto “Stop indifference, make the difference”

giovani-pace-pavia-mozambico-2

Un concerto per aiutare le popolazioni colpite dal ciclone Idai in Malawi e in Mozambico. I Giovani per la Pace di Pavia hanno riunito una decina di band per il concerto live "Stop indifference, make the difference" che sabato 15 giugno, con la partecipazione di centinaia di giovani ha reso concreta la solidarietà

Continua la lettura

Ma cosa ci dice il cervello?

cortellesi-cosa-ci-dice-il-cervello-recensione

Nel film Paola Cortellesi nei panni di agente segreto inizia la propria battaglia per aiutare i suoi amici, ma mostra che non bisogna essere una spia per farlo...

Continua la lettura

«Mi hanno sabotato i freni, ma senza la musica non sarei qui»

«Mi hanno sabotato i freni, ma senza la musica non sarei qui»

«Nascono con la musica le ‘amicizie da fila’», racconta il bassista Edoardo Bonapace. «Sono quelle amicizie che si fanno andando a un concerto: si sta tutti insieme a sentire un gruppo e ti può capitare di incontrare degli sconosciuti che diventano poi i tuoi migliori amici. Non sarei qui senza la musica. Anche se una volta ho rischiato la vita per via dei freni della macchina sabotati dai miei amici, ma questa è un’altra storia»

Continua la lettura

Dalla Nigeria la canzone vincitrice del contest dei Giovani per la Pace

sound-for-peace-2017

Dalla Nigeria la canzone vincitrice del contest dei Giovani per la Pace Ascolta il brano vincitore “Peace is the future”   “Peace is the future” è il brano presentato dai Giovani per la Pace della Comunità di Sant’Egidio ad Abuja (Nigeria). “Gli autori  impersonano pienamente i temi del concorso, producendo una melodia accattivante, virale e popolare, ben eseguita e con buon arrangiamento. Con successo trasmettono agli ascoltatori l’impulso a costruire la pace e a superare ogni sorta di divisione” motiva la giuria. Ascolta le altre canzoni su Sounds For Peace Testo VERSE 1 Love is the only way out Love brings about peace United we stand Divided we fall Let’s join our hands together And fight for peace I thirst for peace What about you you you you you….. CHORUS We are one…. We should be one… Let’s come together And live in peace… (2 times) VERSE 2 Say no to violence Say no to indifference Stop discrimination Let’s say yes to peace Where ever we may come from… We are one I stand for peace What about you you you you you… (CHORUS) BRIDGE If we stand on peace Love becomes a virtue And then the universe Tends to become better Look at the world And look at our communities If we stand on peace……. I wanna hear you say (Peace is the future) x 4 CHORUS TILL FADE

Continua la lettura

Alla Scuola della Pace!

schermata-2017-10-19-alle-16-46-18

Alla Scuola della Pace! Il mondo dei bambini, con le loro parole, paure e desideri, nel libro “Alla Scuola della Pace”, a cura di Adriana Gulotta, presentato questo martedì Alla presentazione del libro, Andrea Riccardi , il fondatore della Comunità di Sant’Egidio e l’attuale presidente Marco Impagliazzo, la ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli e i giornalisti Marco Tarquinio e Maria Novella De Luca. È l’amicizia con i più piccoli il tema messo al centro della presentazione tenuta a Roma questo martedì. È un tema molto caro ai Giovani per la Pace e ad Andrea Riccardi, che ha ricordato bene nel suo intervento: “La Scuola della Pace nasce per essere la compagna di questi bambini”. Ha fatto notare la decisione di scegliere come autore proprio la Comunità di Sant’Egidio stessa, sottolineando che “non si vive senza identità”, e specificando che “la Scuola della Pace propone un’«identità CON» e non «CONTRO»”. Anche noi Giovani per la Pace scegliamo un’«identità CON», CON i più piccoli, CON gli anziani, CON i più deboli, CON i poveri. Molte sono le nostre storie d’amicizia che, come ricorda il direttore di Avvenire, Marco Tarquinio, sono quelle che non finiscono! L’amicizia con i bambini raccontata in questo libro è il “METODO” delle scuole della pace, “quasi una rivisitazione di quello di Don Milani” racconta la curatrice del libro Adriana Gulotta. “È il metodo dell’amicizia, della gentilezza, della relazione umana” commenta la ministra Fedeli, e aggiunge che “leggere questo libro ti fa sentire parte della Comunità di Sant’Egidio”. Ed è proprio vero, è un libro inclusivo, scritto da “tutti” e allora che aspetti a leggere anche tu “Alla Scuola della Pace“? Rivedi la diretta della presentazione del libro “Alla Scuola della Pace” Questa domenica i Giovani per la Pace di Roma saranno a Barbiana dove don Milani realizzò la sua idea di scuola tra gli anni Cinquanta e Sessanta, per i bambini poveri, rendendo amici la cultura e quei giovani insegnanti che vi si prestavano.

Continua la lettura

CONTATTACI

Scrivici qui e ti rispondiamo per mail nel minor tempo possibile! Giovani per la Pace

Sending

©2019 LG-Design.it a theme from LG-Design

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Registrati