Giovani per la Pace TiranaCon i Giovani per la Pace di Tirana, una serenata che vince la solitudine

In Albania, i Giovani per la pace di Tirana hanno fatto visita ai pazienti dell’ospedale psichiatrico Sadik Dinci di Elbasan

Una serenata. Come quelle che si fanno alla persona che si ama e che non si può incontrare. Un canto da lontano, che esprime lo struggimento e la certezza che un giorno – presto – ci si potrà stringere di nuovo in un abbraccio. È con questo spirito che i Giovani per la pace di Tirana hanno salutato i loro amici, ricoverati nell’ospedale psichiatrico di Elbasan, cittadina subito fuori la capitale albanese.

Un’amicizia la loro che vince l’isolamento della pandemia. Da un anno infatti, a causa delle restrizioni legate all’emergenza sanitaria, i pazienti della struttura non possono ricevere visite. I Giovani per la pace di Tirana insieme ai loro coetanei di Elbasan hanno però trovato un modo alternativo per poter stare accanto ai loro amici, come hanno fatto a Natale con gli anziani dell’Istituto gestito dalle suore di Madre Teresa.

In accordo con l’amministrazione dell’ospedale i giovani hanno trascorso alcune ore di festa nel cortile della struttura, dialogando con gli ospiti che li salutavano pieni di gioia da dietro le grate delle finestre.  I ragazzi hanno concluso la festa con un valle, il ballo popolare tipico dei matrimoni.  Nell’attesa di poter di nuovo ballare insieme, nel loro saluto la promessa di rivedersi presto.

CONTATTACI

Scrivici qui e ti rispondiamo per mail nel minor tempo possibile! Giovani per la Pace

Sending

©2021 LG-Design.it a theme from LG-Design

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Registrati