Filippo Grandi, l’Alto Commissario ONU per i rifugiati: “Dobbiamo essere forze di pace”

 

INTERVISTA

Nel poverissimo Bangladesh, nelle favelas del Sudamerica, in molto villaggi africani. È lì, nei paesi più bisognosi, che Filippo Grandi ha trovato la solidarietà. In abbondanza. Quella stessa solidarietà che, davanti alla platea della Cerimonia di apertura della Preghiera della Pace, chiede per i “71 milioni di migranti”. D’altronde di migranti lui ne ha conosciuti molti. Classe 1957, di Milano, Filippo Grandi è, infatti, dal 2016 l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati. Una carica che gli ha permesso di incontrare migliaia di rifugiati di ascoltare le loro richieste. “Sono persone che lasciano le loro case alla ricerca di pace e sicurezza” e che a volte, in nome della stessa sicurezza, sono confinati fuori, oggetto di “stigma e di “soluzioni a breve termine” che non aiutano nessuno. Di qui la necessità di studiare e agire sui veri motivi che spingono milioni di persone a lasciare i propri cari e le proprie case e quella di dare loro risposte. Risposte che sono “termometri” del nostro tempo e che vanno ricercate in quei valori di pace di cui le religioni, la società civile e le ONG sono custodi. “Dobbiamo essere forze di pace” conclude Filippo Grandi. Ricercare quella solidarietà che il diplomatico ha incontrato nei luoghi più poveri del pianeta e che rappresenta un gesto gratuito e disinteressato capace di restituire umanità a chi l’ha perduta nei viaggi in mare, negli asili difficili e nel deserto…ma che “ha anche il potenziale di salvare chi non ha allontanato i migranti”.

Intervistato a margine della conferenza dai Giovani per la Pace, Filippo Grandi ha ribadito la necessità di concentrarsi sulle vere cause che spingono i rifugiati a lasciare i propri paesi: guerre, povertà, cambiamenti climatici…D’altra parte è altrettanto necessario porre l’attenzione – afferma l’Alto Commissario – sulle politiche di integrazione e di asilo nei paesi di accoglienza.

 

VIDEO  Il discorso di Filippo Grandi a Madrid a “Pace senza confini” (YouTube)

 

 

 

Tags:

CONTATTACI

Scrivici qui e ti rispondiamo per mail nel minor tempo possibile! Giovani per la Pace

Sending

©2019 LG-Design.it a theme from LG-Design

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Registrati