Andateli a trovare i “vecchi”

Una poesia che abbraccia gli anziani

fb_img_1542963164270

Andateli a trovare i “vecchi”, vi aspettano.
Le loro parole confuse vi mancheranno quando saranno sostituite da silenzi tombali.
Le loro mani di carta pesta vi daranno carezze fragili ma sincere.
I loro occhi vi racconteranno un passato degno d’essere ricordato.
Le loro rughe vi sussurrerano i segreti di una vita piena di errori ma costellata di gioie.
I loro abbracci vi consoleranno quando la vita picchierá duro.
Andateli a trovare i vecchi, domani sarete voi a sentire la loro mancanza.
Loro,
forse, non si ricorderanno il vostro nome ma sarete voi a non poter fare a meno della loro presenza.


Condividiamo questa poesia di una giovane volontaria dei Giovani per la Pace di Napoli.

I giovani che visitano gli anziani scoprono che i “vecchi” sono le loro radici, che danno possibilità di crescere. I giovani poi crescono dalle radici: da questo rapporto tra le generazioni nasce una città diversa, in cui non si ignora la solitudine degli anziani e in cui avere una vita lunga – conquista della scienza moderna e sogno dell’umanità – rimane vita e occasione di offrire agli altri il proprio affetto, la propria esistenza. Deborha di Napoli lo sa bene. Tanti Giovani per la Pace, insieme alla Comunità di Sant’Egidio, vanno a trovare gli anziani nelle case di riposo, nelle preghiere, nelle strade e nelle case per offrire la loro amicizia e vincere insieme questa grande ingiustizia nascosta degli anziani soli. In cambio ricevono lezioni di vecchiaia, racconti di grandi amori, storie di delusioni ma anche di orgoglio per aver fatto il bene, parole tutto sommato di conforto che ricordano quanto la vita sia preziosa. Sono chiacchierate e sorrisi che allungano la vita, dei giovani e degli anziani.

 

Per saperne di più sulle attività dei giovani, contattaci scrivendo a info@giovaniperlapace.it

Tags:

CONTATTACI

Serve aiuto? Inviaci una email. Ti risponderemo il prima possibile.

Sending

©2018 LG-Design.it a theme from LG-Design

Diffondi la pace

Condividi con i tuoi amici !

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Registrati