Risiera di San Sabba, Liberiamoci dal razzismo

Il 25 aprile 2018 si è svolto a Trieste il pellegrinaggio dei Giovani per la Pace e degli adulti delle Comunità di Sant’Egidio di Padova, Thiene, Treviso, Mestre, Udine e Trieste

whatsapp-image-2018-04-25-at-11-50-58

In tanti abbiamo ascoltato le parole di Ibrahim, scappato dalla guerra e arrivato in Italia dove ha trovato la pace e incontrato la Comunità, poi una riflessione sulla Shoah e sull’inutilità della guerra. Abbiamo voluto dire con forza che viviamo il sogno di essere una famiglia inclusiva per tutti e di fermare le guerre amando e proteggendo la pace. Joumana, una donna siriana arrivata a Trieste con la sua famiglia con i corridoi umanitari, ci ha ricordato l’insensatezza della guerra, che abbiamo potuto toccare con mano alla Risiera di San Sabba, unico campo di detenzione, concentramento e sterminio in Italia.

whatsapp-image-2018-04-25-at-17-20-13

Qui insieme abbiamo voluto deporre 3 corone di fiori, in silenzio, ai piedi della statua intitolata “Pietà”, costruita dove stava il camino del forno crematorio. Nella preghiera finale per la pace sono risuonati tutti i nomi dei paesi del mondo colpiti ancora dalla guerra e si sono alzate le nostre invocazioni di pace.

Tags:

CONTATTACI

Serve aiuto? Inviaci una email. Ti risponderemo il prima possibile.

Sending

©2018 LG-Design.it a theme from LG-Design

Diffondi la pace

Condividi con i tuoi amici !

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Registrati