IL MONDO HA SETE DI PACE: TRENT’ANNI DI SPIRITO DI ASSISI

7489181f-b21f-4430-9c1b-688180be7665

Sono passati trent’anni dall’evento storico indetto ad Assisi da Papa Giovanni Paolo II, quello stesso incontro che ha sconvolto e cambiato il volto della Chiesa e suscitato nel cuore della gente coscienze e domande nuove. La Comunità ha conservato lo spirito di Assisi per trent’anni. E dopo trent’anni, madre Assisi accoglie i suoi figli con  nuove domande, ma la stessa sete di pace e conoscenza. Sete di un mondo da salvare da se stesso, dalla sua crescente e vorace disumanità che condanna fin troppe persone alla guerra e alla povertà. Ma per rispondere alla violenza, migliaia i giovani, adulti, bambini e anziani hanno deciso di seguire la via del confronto,  via che li ha portati – e li porterà nuovamente –  a conoscenza di nuove realtà, grazie ai meeting organizzati durante i prossimi tre giorni in cui verranno discussi molteplici temi di attualità che saranno analizzati e spiegati grazie ai molteplici dibattiti attuati da diversi esperti di calibro internazionale.

Ad aprire il meeting sarà l’inaugurazione di domani, domenica 18 settembre, che si svolgerà nel pomeriggio al teatro Lyrick ( e che sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook e sul sito www.santegidio.org ) alla presenza  del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il contributo del professor Zygmunt Bauman.

7489181f-b21f-4430-9c1b-688180be7665

All’inaugurazione verranno trattate tematiche quali l’Immigrazione, Conflitti attuali, e tante altre che verranno affrontate nei prossimi giorni nei vari panels, alcuni dei quali saranno supportati con dirette streaming per consentirne la partecipazione e l’ascolto via web.

Tre giorni all’insegna del dialogo, della cultura, e della conoscenza, in cui verranno lanciate delle sfide cruciali per questo mondo così complesso. Lo spirito di Assisi ha tuttavia ben chiaro che le difficoltà contemporanee non possono ricevere una risposta facile e impulsiva come la violenza. L’indifferenza che ci ha spinti a girare la testa e a dare le spalle ai paesi che affrontano da anni la tragedia della guerra, ci ha inevitabilmente costretti a guardare in faccia chi scappa da essa, portandoci così a misurarci con il nostro egocentrismo.

Il mondo non ha bisogno di imprese eroiche, ma del cambiamento individuale di ogni suo abitante.

E oggi, Assisi propone quel cambiamento di cui il mondo ha un disperato bisogno. Propone di conoscere, di dibattere, di comprendere. Oggi Assisi propone quel dialogo e quella pace di cui ognuno di noi ha bisogno.

 

 

CONTATTACI

Serve aiuto? Inviaci una email. Ti risponderemo il prima possibile.

Sending

©2017 LG-Design.it a theme from LG-Design

Shares
Share This

Diffondi la pace

Condividi questo articolo con i tuoi amici !

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Registrati