I GXP Sicilia rispondono alla lettera di Vanessa.

Cara Vanessa, ho letto la tua lettera e non posso negarti che ho provato un sussulto di felicità. La #3giornisenzafrontiere è terminata  ed è bello sentire che le sensazioni che sono nate durante quella tre giorni stanno dando frutto e prospettiva, voglia di non farsi trascinare da polemiche, di non farsi derubare dal “dio dell’impossibile” ma capire che costruire la società del domani passa dall’integrazione di tanti ragazzi e ragazze che hanno visto, vissuto e subito la guerra e vogliono costruire pace, qui in Europa, insieme: Di più: passa dalla voglia di fare concretamente per costruire con i nuovi europei quartieri più umani, bambini più felici, anziani lasciati meno soli. La concretezza che nasce dall’amicizia dà grandi risultati ed in questo la comunità è maestra. La forza delle parole dei giovani veneti apre lo spazio ad un sogno ambizioso: Grazie ai giovani per la pace il Veneto diventerà una delle regioni dell’accoglienza. Tu scrivi: “accogliere ed integrare si può”, sì, si può e lo stiamo già facendo! Lo abbiamo fatto tutte le volte in cui durante la tre giorni, guardando negli occhi di un migrante, pregando insieme a lui, ricordando i nomi dei suoi amici dispersi in mare, non abbiamo visto una minaccia per l’economia (peraltro infondata) ma un fratello da amare e con cui spenderci insieme per i più poveri. Abbiamo visto negli occhi di chi ha partecipato alla tre giorni una luce ed un sorriso sulle labbra, prima di stupore, poi di determinazione di chi ha capito che la solidarietà non si può fermare, perché l’accoglienza è come una dolce brezza in una giornata di arsura, è come il vento in poppa del veleggiante, un vento calmo che accompagna ed accogliere è un atto di pace. Grazie a tutti ancora per i bellissimi giorni passati insieme e per il vostro lavoro con i migranti che diventeranno, grazie alla vostra amicizia, sempre più nuovi europei. Sì hai proprio ragione Accogliere e integrare si può, senza frontiere, anche quelle tra nord e sud che si sono polverizzate lasciando spazio all’accoglienza e alla nostra bellissima amicizia che sembra esistere da sempre, perché è quella di una famiglia senza confini!
Sebastian e i Giovani per la Pace della Sicilia.

 

Tags:

CONTATTACI

Serve aiuto? Inviaci una email. Ti risponderemo il prima possibile.

Sending

©2017 LG-Design.it a theme from LG-Design

Shares
Share This

Diffondi la pace

Condividi questo articolo con i tuoi amici !

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Registrati