LA REDAZIONE DEL BLOG ESPRIME DOLORE E SDEGNO PER IL GRAVE ATTENTATO ALLA MARATONA DI BOSTON NEGLI STATI UNITI

Dal Corriere della Sera (www.corriere.it):

“Terrore e sangue sulla maratona di Boston. La prima bomba è esplosa a poche centinaia di metri dal traguardo, alle 15 di lunedì (15 aprile), ora locale. I runner che stavano per raggiungere l’arrivo sono stati travolti dall’onda d’urto, quelli che avevano appena oltrepassato la linea bianca si sono fermati e voltati di scatto, pietrificati dalla terribile esplosione.
Il tempo di realizzare di essere nel bel mezzo di un’emergenza, e una seconda bomba è esplosa più giù, lungola strada. Una terza esplosione, forse causata dall’incendio sviluppato in strada, si è verificata nella vicina biblioteca John Fitzgerald Kennedy. In totale cisarebbero almeno tre morti: una delle vittime è un bambino di 8 anni, attendevail papà nelle vicinanze del traguardo. Un primo bilancio parla anche di 141 feriti. Tra questi molti (almeno 17) sono gravissimi, e almeno 10 avrebbero subito amputazioni. La gara podistica più antica al mondo dopo quella di Atene è terminata così, nel panico generale, tra sirene impazzite e atleti che si aggiravano per l’area del traguardo gravemente feriti, alcuni mutilati, altri stesi al suolo, esanimi”.

La violenza continua a mietere vittime innocenti, questa volta nell’ ambito di una manifestazione sportiva che avrebbe dovuto essere un momento di festa e di condivisione.

La redazione del blog, assieme a tutti i Giovani per la Pace, esprime la propria solidarietà alle vittime dell’attentato e alle loro famiglie. Al tempo stesso condanna ogni forma di violenza, soprattutto quella che si accanisce sui più deboli ed indifesi, come i bambini.

CONTATTACI

Serve aiuto? Inviaci una email. Ti risponderemo il prima possibile.

Sending

©2017 LG-Design.it a theme from LG-Design

Shares
Share This

Diffondi la pace

Condividi questo articolo con i tuoi amici !

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Registrati