Tolleranza e Cittadinanza

Il dibattito sulla democrazia sembra essere tornato attuale, soprattutto in questo periodo post elettorale. La domanda di partecipazione diretta dei cittadini alla “cosa pubblica”, sembra essere la vera novità. Non è superfluo ribadire un principio che si ritiene fondamentale: una società è veramente democratica e aperta, quanto più è accogliente verso le minoranze e le fasce deboli della popolazione, come gli anziani, i disabili e i poveri in generale. Il grado di apertura di una società si misura quindi dal suo “livello di tolleranza”? Tanto più siamo tolleranti verso chi è “diverso” da noi, tanto più siamo democratici? La risposta è sicuramente affermativa ma non basta. Noi sogniamo qualcosa di più. La democrazia che noi pretendiamo è quella che si basa sul principio della “cittadinanza”. Cosa vuol dire? Io non ti accetto perchè dall’alto della mia superiorità, “ti tollero”;  io ti accetto perchè, seppur diversi (per origine, età, condizione sociale, ecc…), io e te siamo entrambi cittadini di questa Nazione e, in quanto tali, siamo pieni titolari degli stessi diritti e tenuti ai medesimi doveri. Da qui nasce il vero rispetto della dignità dell’altro e il vero modo per eliminare alla radice l’intolleranza, la prepotenza e la xenofobia. Anche per questo abbiamo sostenuto la campagna per la concessione immediata della cittadinanza ai bambini, figli di immigrati regolari, che nascono in Italia. E l’incontro cittadino del prossimo 16 marzo 2013: “Città dei poveri, città di tutti” (da cui il nome del nostro blog), già dal titolo ribadisce con chiarezza il concetto del principio della cittadinanza per tutti (la città è veramente di tutti quando lo è a partire dai più poveri). Difendere l’accesso universale alla piena cittadinanza significa allora rimettere al centro la vera dignità di ogni persona.
Tags:

CONTATTACI

Serve aiuto? Inviaci una email. Ti risponderemo il prima possibile.

Sending

©2017 LG-Design.it a theme from LG-Design

Shares
Share This

Diffondi la pace

Condividi questo articolo con i tuoi amici !

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Registrati